Featured

Attenzione allo stalker psicopatico Stefano Bardi

Esiste una anziana e folle figura spelacchiata sulla rete , il suo nome è Stefano Bardi.

Questo soggetto vive a Rosignano Solvay e lavora alla PES srl e ha 48 anni.

Questo livornese è molto noto su internet a causa delle figuracce e follie che lui fa

Il pazzo Bardi litiga con tutti e si fa truffare online come un bambino da vari siti loschi tipo da un sito che vende allungatori del pene , da un sito che vende lauree false (perche Bardi voleva comprare la laurea falsa senza aprire un libro il signorino mitomane e truffatore ah ah) e finalmente da un sito che vende app spia illegali cioe questo. Questi siti sono sicuramente truffaldini e andrebbero chiusi da chi di dovere , ma la cosa sicura è che Stefano Bardi è il piu delinquente e il piu truffatore di tutti! leggete sotto per capire perche. Sono tanti i siti internet e le attivita di cui Bardi si lamenta , infatti sulla sua pagina facebook personale Bardi fa recensioni negative a varie attivita lasciando una singola stella a tutte.

Attenzione a una cosa . E lecito essere scontenti e lasciare una recensione negativa o anche 100 recensioni negative. Bardi invece cosa fa , litiga e minaccia di morte il titolare del sito anonimo come questo , creando una vera e propria campagna di persecuzione contro il titolare anonimo del sito internet di cui Bardi crede di aver subito una truffa. Stefano Bardi litiga quindi con tanti utenti anonimi (e non solo) su internet attaccando sempre briga per primo , essendo un malato litigioso , e poi si diverte a giocare a “indovina chi” ossia il gioco da tavolo , questa volta in forma virtuale. Stefano Bardi infatti diffama minaccia stalkerizza chiunque gli capita tiro alla ricerca dall anonimo con cui il malato Bardi h a litigato. Bardi dunque da vittima o presunta tale si trasforma in carnefice e delinquente facendo cazzate e reati a ripetizione tra cui pure ricatti e minacc e di morte anche verso donne e minori come leggerete sotto.

Bardi si comporta da magistrato procuratore e agente segreto e inizia un gioco al massacro folle che lui chiama investigazione addirittura. Bardi aspetta qualche settimana e poi magicamente trova sempre dice lui l utente anonimo di internet che ha deciso di odiare. Lui trova tutti gli anonimi di internet dichiara il folle , si vanta di essere meglio della polizia postale ah ah. Inizia a aprire pagine internet su vari siti esteri tipo trustpilot , lo stesso wordpress.com , signal-arnaques.com per reclutare in gruppi whatsapp criptati , un esercito come dice lui di schiavetti plagiati da Bardi che hanno in comune solo il fatto che tutti avuto problemi con per esempio il sito gestito dall anonimo di cui sopra , siti che precisiamo andrebbero giustamente chiusi ma da chi di dovere. Poi chiede soldi ovviamente a chi partecipa nel suo gruppo whatsapp segreto per finte spese legali e cerca di organizzare stalking di gruppo e molestie di gruppo contro chiunque capita sotto il tiro malato di Bardi. Se non accetti o ai dubbi Bardi ti caccia dal gruppo pure diffamandoti alle spalle con gli idioti che rimangono. Per dare credibilita ai risultati di quelle che lui chiama investigazioni millanta di essere un agente segreto o avere contatti con potenti hacker informatici che indagano su tutto e pure contatti in vaticano. Tutte cazzate ovviamente , e vero che Bardi si fa aiutare nelle sue cazzate informatiche da un cinquantenne toscano che è capace a malapena di usare una vpn e che compra like e follower sul suo instagram, ma piu di questo non sa fare. A volte Bardi ammette per forza di sbagliarsi come con Christian spacciato da lui per truffatore senza prove per mesi , ma nonostante cio mica si scusa anzi, continua a diffamarlo e insultarlo pubblicamente e questo va avanti gia da mesi e mesi. Non curante delle cazzate gia commesse e di aver reso lui e la sua famiglia (sua complice specialmente la moglie) degli zimbelli di internet di cui tutti o quasi ridono , Bardi continua la sua attivita di stalking truffaldina e diffamatoria finora quasi indisturbato.

Una delle tante vittime dello stalker Bardi e infatti Christian Aceto di Chieti , ragazzo per bene , prima molestato e ingiuriato su Facebook in continuazione da Bardi .Bardi racconta un sacco di cazzate sul suo conto e ancora oggi ossia ottobre 2019 continua a insultarlo pubblicamente dandogli prima dello “scemo” ora del “mongoloide”. Insulti che al massimo descrivono il folle toscano , Bardi infatti tra l altro copia le prese in giro e gli insulti che gli fanno e te li rivolge a te come i bambini dell asilo. Christian e stato infatti accusato da Bardi senza prove di essere il titolare del sito di app spia che tanto odia ossia questo

Bardi dice che è stato contattato per primo da christian ma non dice il bugiardo che Bardi gli ha scritto minacciandolo e ingiuriandolo fino allo sfinimento su messenger di facebook , costringendo Christian a bloccarlo questo dopo che gli ha molestato tutta la famiglia rintracciata tramite l attivita da stalker di Stefano Bardi.

A proposito , pochi giorni fa ossia a ottobre 2019 Bardi dichiara che Aceto è stato chiamato dai carabinieri mandati da lui per spiegare cosa è successo e che Aceto ha pianto ,dice testuali parole Stefano Bardi. Dandogli pure del mongoloide sempre pubblicamente , senza vergogna questo infame. Possiamo pensare che sicuramente e una solita cazzata raccontata da Bardi visto che non è possibile che le forze dell ordine locali condividono informazioni di questo genere con il poverino del villaggio e partecipano allo stalking coordinato di stefano bardi. Ma se cio è vero la cosa per bardi è ancora piu grave visto che qui ci sarebbe un reato o una grave anomalia da parte delle forze dell ordine locali. Invito chi di dovere a indagare su questa vicenda.

Una volta fatto cio Stefano Bardi come gia detto ha sputtanato e molestato Christian e tutta la sua famiglia mettendo in mezzo anche donne e bambini come da perfetto vigliacco infame

Bardi ha rintracciato la famiglia di Christian grazie alla sua attivita da stalker dove raccoglie dati su persone reali per fare appunto stalking molestie e ogni genere di reato

Christian viene ancora oggi insultato dal gruppo whatsapp gestito da Stefano Bardi dove vengono fatti reati di ogni genere

Un tale accanimento si potrebbe spiegare col fatto che Bardi e concorrente del sito stesso.

Questa accuse fatte da Bardi a Christian cioe che Christian fa truffe sono ovviamente deliranti e persino Stefano Bardi non crede piu alle sue folli accuse verso di lui. bonifici , contratti che provano che Christian e il titolare di questo sito , no , le prove non esistono e è tutto nella mente malata di Bardi che vive in un mondo di fantasie perverse e false.

La credibilita del mitomane Bardi è sotto zero.

Infatti a ottobre 2019 Stefano Bardi dichiara pubblicamente che ha di nuovo individuato o trovato come dice lui il titolare del sito di app spia che tanto odia cioe questo dopo che gia il primo soggetto spacciato per titolare da Bardi ossia Christian e stato un buco nell acqua ammesso pure da Bardi …. Bardi dice che il titolare del sito che vende app spia , sito che ha venduto a Stefano Bardi l app per spiare le moglie e le figlie per 160€ pagati da Bardi con paypal , non è piu Christian Aceto come diceva per mesi Bardi stesso ma è un certo Tommaso che vive a Londra con una convivente. Bardi si vergogna e ha paura di scrivere il nome e cognome di questo Tommaso perche lui sa che ora partirebbe di sicuro il TSO coatto.

Bardi inizia a minacciare di morte tale Tommaso come ha fatto con Christian , minacciando pure la convivente e tutta la sua famiglia e minacciando pure mutilazioni fisiche da perfetto vigliacco sadico e impotente. Lo psicopatico ammette che ha condiviso i dati di questo Tommaso che non sappiamo chi e visto che Bardi si vergogna a dire il cognome e i dati di christian nel suo gruppo whatsapp che gestisce col suo famoso numero di telefono , cercando di plagiare idioti come lui che lui recluta grazie a internet cioe facebook.com e signal-arnaques.com e wordpress.com a fare agguati e stalking coordinato.

In ogni caso Bardi gestisce decine di account su trustpilot , svelaincontri.com , signal-arnaques.com , facebook.com e wordpress.com dove viene ripetutamente bannato a causa dei suoi tanti reati tra cui stalking e minacce. Bardi scrive sia col suo nome è cognome sia con nomi falsi o rubati a ignari. Su facebook Bardi e la moglie Francesca Odierna (sua complice) gestiscono l account fake Arianna Benedetti dove reclutano i presunti truffati di questo sito in un gruppo whatsapp per organizzare stalking calunnie e estorsioni.

Basta qualsiasi stupidaggine inutile per far pensare a Bardi che una determinata persona e il titolare del sito internet che odia , è una caccia alle streghe virtuale quello che fa Bardi.

La cosa divertente qual e , che nonostante tutto Bardi fa pure la vittima e piange a ogni occasione. Bardi fa la vittima e va e viene dichiara almeno lui dalla polizia.

Sfrutta i suoi figli per fare la vittima , scrivendo gravi provocazioni tipo “quando lo fai il blog a mia figlia Marta Bardi” e sfruttando la sua famiglia i suoi figli piu di tutto per piangere alla polizia e pubblicamente su internet , fingendosi addirittura perseguitato e facendo il finto agnellino.

Se nessuno da retta a Stefano Bardi ignorandolo e non prendendolo piu in giro ( non permettendo la pubblicazione dei commenti in sospeso dedicati a lui , per esempio solo per un paio di settimane di fila e per motivi di tempo visto che nessuno puo stare sempre al pc come fa il pagliaccio livornese), Bardi invece di essere felice di questo visto che lui si dichiara pubblicamente perseguitato (incredibilmente), nel frattempo Bardi al contrario si scatena con ingiurie , minacce di morte gravissime pure alla tua presunta convivente , minacce di mutilare e torturare , estorsioni , ultimatum , ricatti , richieste di denaro. In parte lo vedete sotto.

Quindi è semplice Bardi fa lo stalker provoca insulta ingiuria minaccia ….ma pretende pure che nessuno reagisce e stia a subire in silenzio alle sue ridicole angherie virtuali e al massimo telefoniche senza fiatare.

Il poveretto Bardi infatti si accanisce con donne e bambini , sopratutto le donne si diverte pure a insultare le presunte madri morte chiamandole puttane. Lo psicopatico Bardi è pure omofobo come potete leggere sotto.

Bardi piange perche viene preso in giro da moltissima gente su internet e non , ma non valuta che lui da perfetto sempliciotto una volta che si espone col suo nome e cognome su internet facendo attivita illegali e delinquenziali e stupidate ridicole la gente ha poi il diritto di commentare i suoi reati e le sue cazzate usando i suoi stessi toni.

Questa è una recensione “il sito xyz e una truffa non usatelo!”

Questo è quello che commenta su vari siti internet ospitati all estero Stefano Bardi tutti i giorni diverse volte al giorno “figlio di p. ! uccido uccido io livorno arrr arr cagna arr arr ammazzo taglio dita ih ih io denuncio ma prima ti ammazzo me la prendo con la tua convivente arrrr”

Quella sopra non è una recensione , come finge e millanta Bardi , ma è solo la malattia di Stefano Bardi che viene fuori piu volte al giorno grazie a internet.

Bardi e pure mitomane e si spaccia per agente segreto , accreditando le sue finte investigazioni con questa cosa e dicendo che ha due amici hacker che rintracciano chiunque che è anonimo su internet.

Poi vedete che il soggetto è pure scemo. Non puo minacciare di morte e parlare di hacker o presunti tali che fanno reati di stalking e reati informatici di ogni genere e poi parlare nello stesso messaggio di polizia e denuncia. O fa il bravo cittadino e l onesto cittadino o fa il delinquente , non puo fare tutte e due le cose come un bipolare psicopatico fallito e vigliacco che non fa paura a nessuno. Infatti non ha mai affrontato un uomo parlando di persona ma solo nascondendosi online o al telefono.

Peccato che Stefano Bardi si è fatto bannare ben 3 volte dall amministratore di signal-arnaques.com che e stanco dei suoi reati e del suo spam altrimenti cera veramente da ridere.

Il link dove Bardi ha lasciato almeno 300 commenti illegali sia col suo nome che con nomi falsi è questo qui https://www.signal-arnaques.com/it/scam/view/146954 , la polizia postale puo recuperarlo nonostante e cancellato.

Bardi continua la sua folle attivita su quel sito anche se ridimensionata nonostante i ban perche il sito signal-arnaques.com si puo usare senza registrazione dunque è aperto a tutti e si presta attivita illegali.

Il malato Bardi ha commentato pubblicamente col suo IP vodafone e telecom fino a giugno poi qualcuno gli a insegnato ha usare le VPN ossia dei metodi per nascondere l IP. Tuttavia e sempre lui a commentare dopo aver investigato sull origine dei commenti , a parte il fatto che i commenti riportano il suo nome e la sua email e fatti che solo Bardi puo sapere. Bardi deve giustificare l uso delle VPN che lui usa ai pochi idioti che gli danno retta e alla polizia visto che sono IP collegati a spam truffe e reati informatici. Pubblichiamo l IP anonimi usati da Stefano Bardi

85.203.20.29
196.219.218.226
85.203.20.10
85.203.20.60
85.203.20.36
85.203.20.24
185.183.105.176
185.128.27.143
185.183.105.149
95.174.64.26
185.195.19.208
85.203.20.4
85.203.20.30
95.174.64.23
82.102.21.153
185.183.105.135
185.128.27.99
87.101.94.72
87.101.94.69

Questo malato usa questi IP anonimi sicuramente per compiere altri reati informatici citati negli articoli.

Se sei stato truffato in rete potrai incontrare Stefano Bardi e uno dei gruppi whatsapp truffaldini che gestisce , pure chiedendo soldi ai truffati per presunte e inesistenti spese legali truffandoli a loro volta. Se sei stato truffato online non e necessario rivolgersi a Stefano Bardi che è un millantatore , un folle, un bugiardo , uno stalker ma ovviamente direttamente alla polizia postale dove gia lo conoscono e si mettono le mani nei capelli quando sentono il suo nome. Attenzione al fatto che Bardi pretende da te che tu fai reati e prendi ordini da lui perche Bardi istiga a delinquere e a fare stalking minaccia e vari altri reati informatici tra cui intrusioni illecite in siti internet. Se ti neghi Bardi parla male di te e ti diffama di nascosto nel gruppo whatsapp illegale che lui gestisce minacciando di cacciarti e escluderti , un folle. Chi partecipa ai gruppi whatsapp di questo poveretto è passibile di stalking e tanti altri reati quindi siete liberi di partecipare se siete cosi sciocchi.

Questo soggetto va attenzionato e curato anche senza il suo consenso quindi in maniera obbligata se necessario. Pubblichiamo sotto solo una piccola parte delle attivita folli e malate di Stefano Bardi oltre a tutto il resto gia pubblicato nei numerosi siti a lui dedicati.

Attivita di Stefano Bardi su stefanobardi.com

Ecco il vigliacco malato di mente che minaccia di morte. La sua specialita
Il poveretto insulta le madri altrui spacciandole per morte o per puttane ma la sua non vuole che sia insultata . parla di pompini ma lui ha poco da far spompinare essendo un sadico impotente col cazzuccio di pochi cm
Tra l altro considerare i cani innocenti non vuol dire che sia una bella cosa essere chiamato cane come dice Bardi. Bardi conferma tutto il suo ritardo mentale e la sua ignoranza
Ecco Bardi che delira dicendo che il titolare di questo sito che spia app illegali è un certo Tommaso che vive a londra …. ovviamente il vigliacco mica lo va a trovare . scrive che ora vengo ma non posso. Stessa cosa Bardi faceva con Christian , lo ha minacciato per mesi ma il vigliacco a molestato solo la sua famiglia incluse donne e bambini.
A proposito , il coglione per dormire meglio pensa che i siti dedicati a lui non li legge nessuno ah ah ah Invece hanno migliaia di visite e tanta gente indignata contro di lui commenta e scrive. Poi non è coerente , se non li visita nessuno come dice Bardi perche tutto questo impegno da parte sua tra denuncie e estorsioni per farli cancellare piu altri reati tipo denial of service e vari tentativi di intrusione falliti ah ah
Bardi qui mette in atto un ricatto facendo leva sulla sua falsa credenza che il titolare del sito che vende app spia è un certo tommaso e che questo tommaso gestisce i blog che parlano di lui. Tutte deliri di Bardi. Minaccia pure di mutilare e di torturare il sadico malato. Ovviamente il vigliacco non si muove da casa sua , il menomato cerca di plagiare imbecilli istigandoli a fare pestaggi che poco sospettano della sua malattia mentale e dei suoi deliri ma che comunque sono piu vigliacchi di lui. L infame piange parlando di molestie a minori ossia i suoi figli quando lui è il primo a molestare minorennni e donne come nel caso di Christian Aceto a cui gli ha molestato tutta la famiglia. In aggiunta Bardi provoca tentando di coinvolgere apposta i suoi figli scrivendo frasi provocatorie del tipo “fai il blog a marco bardi ti sfido” oppure “quando lo fai il blog a marta bardi!” Bardi è dunque disposto a mettere in mezzo i suoi figli pur di vincere una disputa su internet
Reato di istigazione al suicidio fatto pubblicamente , uno dei suoi preferiti ah ah Lo ammette pure che non ha le palle di mettere in azione le sue ridicole minaccie.
Ovviamente non mancano insulti omofobici come al solito. Bardi ammette che usa il suo gruppo whatsapp non in maniera lecita e legale ma per condividere eventuali dati personali e per organizzare presunti attacchi personali di persona anche se non ci riescono perche sono tutti dei vigliacchi malati mentali. Chi partecipa ai suoi gruppi whatsapp è passibile di stalking e tanti altri reati , ma essendo idioti e ignoranti come lui nemmeno si rendono conto.
La cosa piu importante di tutte. Stefano Bardi scrive questo messaggio il il venticinque ottobre 2019 alle 7 di mattina dopo 12 giorni che non veniva pubblicato al cun commento per semplici motivi di tempo. Quindi Stefano Bardi si è scatenato con ricatti estorsioni ingiurie e cose che nemmeno un pervertito malato di mente scriverebbe e poi addirittura piange dicendo di essere stalkerizzato. Chi è quel demente che ancora crede ai pianti di coccodrillo di Bardi e al suo fare la vittima ah ah!!! Se lo trovano morto ammazzato visto che Bardi ha litigatocon centinaia di persone che dira la stampa! Sicuramente non che e un bravo ragazzo come cerca di far credere la sua famiglia di merda , ma che è uno stalker mitomane folle. Devono mettere te al gabbio schifoso malato di mente truffatore con la laurea comprata e stalker! Meglio se riempito di punture

Attivita di Bardi su stefano-bardi.com

Qua il poveretto Bardi scriveva ancora con i suoi indirizzi IP italiani prima di nascondersi dietro VPN rumene collegate a reati informatici. Bardi vede il titolare di quel sito che vende app spia ovunque pure se non e vero perche è ossessionato
qui il poveretto Bardi si riferiva a Christian Aceto di Chieti abbiamo tutti gli screenshot o quasi delle ingiurie minacce e persecuzioni fatti a christian su facebook. Stefano Bardi ha diffamato minacciato ingiurato e molestato Christian Aceto spacciandolo senza prove per il tiolare di questo sito
La persona che presto avra problemi è Christian Aceto di chieti che l unica cosa che ha fatto e lamentarsi in privato delle molestie di Bardi , cosa legittima . E bastato questo a Bardi , questa stupidaggine per far iniziare a Bardi una persecuzione e una diffamazione verso Aceto , spacciato da Bardi come il titolare di questo sito
Che i siti che commentano le cazzate di Bardi lo gestisce quel sito se lo è messo in testa Bardi da solo e lo dice lui , nessuno glielo ha fatto credere. Essendo duro come la pietra nemmeno ci perdiamo tempo a smentirlo
Bardi all appuntamento manda la polizia. Vigliacco e infame !! E veramente uno stupido. Ti da l appuntamento per poi farti aspettare dalla polizia con le manette di sicuro, lui ovviamente non ci va ne si muove da casa il vigliacco . gente e andata a trovare bardi a casa sua senza minacciare ma semplicemente suonando il citofono chiedendo spiegazioni e i bardi si nascosti come insetti dalla paura da vigliacchi ovviamente. Lui ovviamente non muove un muscolo da casa e cerca di plagiare dementi a andare a molestare di persona d unque istigando a fare reati.
Il malato mentale continua a minacciare di morte e nella stessa frase parla di polizia . O fai il bravo e onesto cittadino o fai il delinquente in questo caso della rete. Non puoi fare tutte e due le cose stupido psicopatico!
Il malato mentale parla agli altri di ruggire ah ah pazzesco …. guardate tutti che leoncino da tastiera vigliacco. Idiota senza palle. Il malato mentale continua a parlare di legge ossia di tribunali nelle stesse frasi dove fa reati di ogni genere , reati di minaccia omofobia eccetera E psicopatico e bipolare.
Qui è gia iniziato il deliro di Bardi contro questo Tommaso che noi non conosciamo. Attendiamo senza sperarci ovviamente che il vigliacco faccia nome e cognome di Tommaso cosi si spera che questa volta il TSO parte d ufficio. Dopo quasi un mese Bardi si vergogna e ha paura a scrivere il nome e cognome di questo individuo
Qua Bardi il pazzo mitomane delira come al solito e parla di Vincenzo , a cui lui impaurito ha chiesto pure scusa nonostante veniva trattato da idiota , dicendo senza prove che il titolare di quel profilo facebook è la stessa persona che gestisce il solito sito che spia le app cioe questo Ovviamente Bardi è semplicemente ossessionato dal titolare di quel sito e lo vede ovunque pure se non ci sono prove. Forse la polizia pensa cio delle sue minacce cioe che chi le scrive , lui, e un malato mentale innocuo . Il vigliacco Bardi poi provoca scrivendo la cazzata che invia continuamente la sua posizione ! Falso , idiota! lo ha fatto solo la sera prima poco dopo ferragosto , parlando del bagno VIP di castiglioncello , il vigliacco cosi sapeva che nessuno avrebbe potuto acciuffarlo in tempo cioe poche ore dopo. vigliacco senza palle buono solo a molestare dietro uno schermo da buon leoncino da tastiera. Ovviamente il vigliacco non muove un muscolo e mai mette in pratica la sua minaccia di morte essendo un mollusco ovviamente psicopatico.
Bardi è stato bannato pure da svelaincontri.com oltre che da trustpilot.com e signal-arnaques.com. Gestiva decine e decine di account con nomi falsi o nomi rubati a ignari e minacciava pure col suo nome e cognome e la sua email stef.bardi di gmail. Le prove e screenshot di svelaincontri.com sono su stefanobardi.com
Bardi si inventa che viene censurato e segnalato quando è l amministratore di quei siti che sono sdegnati dai comportamenti folli di Bardi e lo bannano perche è malato che da fastidio a tutti e fa reati. Nessuno lo segnala anzi noi vogliamo che tutti leggono i suoi deliri. Bardi parla pure di manovrare senza vergogna, è proprio lui a manovrare i dementi che si fanno truffare con le app per spiare le fidanzate e è proprio Bardi a dire a questi dementi nel gruppo whatsapp gestito dal livornese che prima Christian è il truffatore e in questo momento Tommaso è il truffatore senza motivi veri , dando i loro i dati privati a decine e decine di dementi e dunque diffamando e incitando stalking verso questi ignari soggetti. Christian pensa che è stato Bardi a truffarlo non perche altri glielo hanno suggerito come fa credere Bardi anzi è stato proprio Bardi a tradirsi e a dire a Christian una cosa che solo il suo truffatore poteva sapere ! Quindi Stefano Bardi cosa te la prendi con gli altri se sei stato tu a metterti nei guai da solo. Sei tu poi che hai cercato Christian su signal-arnaques e lo hai perseguitato su facebook per settimane lui e tutta la famiglia di Christian Aceto rintracciata grazie al tuo stalking condite con tue minacc e di morte ingiurie pure a donne e bambini e le solite tue diffamazioni , questo non lo dici ovviamente bugiardo vigliacco.
Non facciamo in tempo povero idiota dici , ah ah . Sbagliato come al solito miserabile fallito. Sei un re mida al contrario trasformi inmerda tutto cio che tocchi ah ah e spari sempre bugie e falsita.

Attivita di Bardi su francescaodierna.com

Il sadico e mollusco Bardi si accanisce peggio dei bambini contro le madri e dunque donne anziane altri spacciandole oltre che per puttane che per morte.Bardi dunque insulta pure i morti e gente che non c entra senza motivo. Solo un malato mentale può scrivere una cosa del genere.

Attivita di Bardi su marcellobardi.net

Il poveretto continua a prendersela col gestore del sito che gli ha venduto grazie a paypal una app per spiare sua moglie e le sue figlie perche Stefano Bardi aveva paura che le figlie facessero troppe conoscenze maschili e che la moglie lo tradiva. Continua il poveraccio a offendere madri anziane altrui pure morte dice lui. Un vigliacco del genere deve andare al TSO

Queste attivita sono solo un millesimo delle attivita illegali e delinquenziali del mitomane malato e delinquente della rete di Rosignano Solvay, spelacchiato e internet dipendente quarantottene che lavora alla PES srl di Rosignano.

Questo blog lo apriamo solo per avvisare ignari per evitare di essere ingannati truffati o molestati da Bardi visto che Stefano Bardi cerca incessantemente di plagiare ingenui via internet e fargli fare reati o cercando denaro per finte spese legali. Per molto meno gente ha avuto il TSO ma davvero molto meno. L igiene mentale di Livorno dovrebbe vigilare meglio su questo caso umano che è diventato per colpe tutte sue lo zimbello di internet.

Stefano Bardi mitomane falsificatore e sadico bugiardo

Una delle cose che fa Stefano Bardi è falsificare e taroccare conversazioni e screenshot.

Se Bardi vi manda uno screenshot o una conversazione non fidatevi perche quasi sicuramente è modificata da Bardi per mettere in cattiva luce chi vuole lui.

Per esempio su signal-arnaques.com Stefano ha modificato l email che pare lui ha ricevuto nella sua posta , modificando il mittente da per esempio urhen.com al dominio del sito che vende app spia che lui odia cioe questo qui

Questo per mettere in cattiva luce chi vuole lui in maniera scorretta

Questo messaggio falsificato è stato cancellato dall amministratore di signal-arnaques.com perche purtroppo e sottolineo purtroppo visto che Bardi fa ridere tutti , Infatti l amministratore ha bannato Stefano Bardi gia 3 volte negli scorsi mesi vista la condotta folle e delinquenziale di Bardi e ha cancellato 700 messaggi illegali in totale circa . La meta erano messaggi in cui Bardi delirava , minacciava diffamava e insultava e cercava denaro per finte spese legali proprio col suo nome e cognome e la sua email e il suo numero di telefono mentre altri erano profili con nomi falsi o rubati a ignari o inventati ma sempre gestiti da Bardi cosi come confermato dall amministratore. Bardi e stato pure bannato da svelaincontri.com , sito dove forse controllava i movimenti della moglie Francesca per paura di essere tradito , trustpilot.com e tanti altri siti. L amministratore di ognuno di questi siti considera Bardi un malato mentale da bannare a causa del suo spam e dei messaggi deliranti , illegali e pure logoroici del vecchio livornese.

Stefano Bardi fomenta solo odio e fa disinformazione. Sfrutta e manipola dei sempliciotti è incoscienti per fare stalking coordinato e disinformazione con la scusa di contrastare truffe online , cosa che per esempio ha subito Christian Aceto di Chieti , persona per bene spacciata da Bardi come truffatore e gestore di questo sito sulla base di indizi inesistenti presenti solo nella mente malata di Stefano Bardi

Bardi pure fa reati sfruttando nomi inventati o rubati a ignari.

Ora a ottobre 2019 Bardi ha diffamato pure un ragazzo di nome Tommaso che vive a Londra sempre spacciandolo per titolare di quel sito di cui lui è ossessionato e condividendo tutti i suoi dati privati su un gruppo whatsapp , minacciando pure di torturare e mutilare tra il 13 ottobre e il 24 ottobre 2019 non solo questo Tommaso ma pure la convivente che vivrebbe con lui a Londra. Piu chiaro di cosi che Bardi ha bisogno di cure psichiatriche ! Non fa paura a nessuno perche fa pena e si vede che è malato gia dalla faccia ma comunque va preso e curato !

Questa che fa questo livornese falso e bugiardo è disinformazione per non dire diffamazione e attivita illegali tipo stalking ! Incita pure sempliciotti raccattati su internet per esempio su facebook e signal-arnaques.com a fare reati online

Stefano Bardi delira pure di seguire piste e indizi su internet in un commento fatto il venti cinque ottobre , cerca di sostituirsi ai giudici e ai magistrati e alla polizia . Il folle Bardi delira pensando che lui puo fare indagini su reati online e imporre pure le pene e le punizioni! Questo va preso e messo in un reparto psichiatrico o al trattamento sanitario obbligatorio !

Bardi lo stalker “risentito”

La fonte e un sito di psicologia

Lo stalker risentito (resentful) vuole causare paura e apprensione nella vittima. Lo stalking emerge da un desiderio di rivalsa nei confronti di un individuo (come tale o in quanto membro di un gruppo o di un’organizzazione) dal quale lo stalker ritiene di essere stato danneggiato. Le vittime sono per lo più colleghi, datori di lavoro e professionisti (spesso sanitari). Lo stalker risentito è fermamente intenzionato a perseguire un piano punitivo, iniziato spesso in forma anonima, e considera giustificati i propri comportamenti, da cui trae confortanti sensazioni di potere e di controllo, che hanno poi l’effetto di rinforzarlo inducendolo a continuare; si rappresenta come una vittima che lotta contro l’oppressore, precedentemente rappresentato come individuo più forte e con più potere. Talvolta considera la sua vittima un simbolo delle persone che lo hanno tormentato e umiliato in passato, e la sceglie in maniera casuale. Sono presenti spesso tratti paranoidi di personalità.

Avete riconosciuto qualcuno vero ah ah

Ovviamente lo stalker di tipo risentito e proprio Stefano Bardi.

Gli e stato suggerito centinaia e migliaia di volte che se fosse rimasto nella legalita e nella normalita a fare le sue idiozie , nessuno lo avrebbe preso in giro.

Siccome Bardi fa idiozie da caso umano e pubblicamente su internet , mettendoci anche nome e cognome di sua volonta ,allora rende se stesso e chi regge il suo gioco uno zimbello di internet preso in giro da tutti.

Anche se le vigliaccate e le idiozie peggiori Bardi le fa sfruttando nomi inventati o rubati a ignari , le cazzate che fa Bardi col suo nome sono sufficienti a essere lo zimbello di internet.

Stefano Bardi gode in ogni caso di questa situazione come gode a fare la vittima perche preferisce essere lo zimbello di internet piuttosto che uno sconosciuto come era fino a pochi mesi fa. Purche se ne parli si dice….